Storia

    La società Cooperativa L’Aurora venne ufficialmente costituita il 4 aprile 1909 allo scopo di:

 

  1)   “acquistare terreni per costruire case, atte a provvedere ai soci, locali di abitazioni igieniche e a prezzi miti.

    2)   aprire, quando il consiglio d’amministrazione lo crederà opportuno, un negozio sociale di derrate alimentari e di tutto ciò che è necessario per il benessere della classe lavoratrice, con amministrazioni separate”.

La prima casa fu costruita in via San Giacomo: all’attuale numero civico 4/12.

Obiettivo dei fondatori, in gran parte socialisti, era anche quello di avere spazi di piena autonomia dove poter organizzare attività politiche, associazionistiche e ricreative.

Venne aperto il ”Circolo” chiamato poi Vittoria.

Da allora la nostra Cooperativa ha sempre posto particolare attenzione e risorse alle attività sociali e ai servizi connessi alle abitazioni e alla qualità di vita dei suoi residenti.

 
Dopo il primo nucleo storico di via San Giacomo, altri interventi sono stati realizzati per arrivare al patrimonio abitativo attuale della Cooperativa: 304 alloggi, 171 tra box e posti auto, 19 spazi commerciali (inclusi gli uffici), 10 milioni e 540 euro di depositi e 1.105 soci (al 31.12.2013).

Come noi tutti sappiamo il territorio di Bresso non presenta più molte opportunità edificative; in un’area così fortemente urbanizzata ci rendiamo conto sia difficile individuare nuove aree da destinare all’edilizia residenziale sociale ma dobbiamo pur dire a malincuore che fino ad ora l’amministrazione comunale, precedente e attuale (ricordiamo che nel maggio 2013 si è rinnovato il Consiglio Comunale con a capo un nuovo Sindaco) non ha tenuto fede ai propositi elettorali; comunque noi non ci arrendiamo e continuiamo a sperare che presto dimostrino nuove aperture nei confronti delle cooperative del territorio. Facciamo però presente che nel frattempo la nostra Cooperativa non si è fermata: ha ricercato e valutato alcune opzioni edificative, sia con privati che con le cooperative del circondario, ma questi progetti non si sono potuti realizzare e per questo motivo abbiamo cercato di sfruttare al massimo le nostre risorse, riconvertendo alcuni spazi commerciali in appartamenti (2012) e promuovendo attraverso un’attenta ricerca la riqualificazione degli spazi dedicati alle attività commerciali ormai sfitti da tempo, per i quali si sono individuati nuovi locatori (2013-2014)

 
E’ trascorso più di un secolo, ma i valori e l’etica con cui la Cooperativa venne fondata permangono e oggi più che mai è necessario orientare le attività verso la partecipazione e l’assunzione in proprio, da parte di ciascun socio, delle responsabilità indispensabili per continuare ad offrire case a costo contenuto, gestite in modo corretto e trasparente, e salvaguardare tale bene comune con iniziative di solidarietà e coesione sociale.

 

Cooperare è un verbo derivato dall'unione di "con" e "operare" e significa, appunto, collaborare e, cioè, operare assieme ad altri per il raggiungimento di un fine comune.